I Premi SIGRAV

Due “Premi SIGRAV”, uno per “Gravità Classica e Quantistica” e uno “Astrofisica, Cosmologia e Gravità Sperimentale”, sono assegnati ogni due anni dalla Società Italiana di Relatività Generale e Fisica della Gravitazione a scienziati italiani di età non superiore a 40 anni al momento della scadenza della “nomination” (vedi oltre) che abbiano dato contributi rilevanti alla Relatività Generale e Fisica della Gravitazione.

I premi assegnati

1994 Massimo Bianchi, Augusto Sagnotti, Pietro Tricarico
1998 Gabriele Ghisellini, Massimo Porrati
2000 Alessandra Buonanno, Luigi Stella, Mario Vietri, Alberto Zaffaroni
2002 Viviana Fafone, Massimo Giovannini, Alberto Vecchio
2004 Carlo Angelantonj, Giovanni Miniutti
2006 Marta Burgay, Claudio Dappiaggi
2008 Gianguido Dall’Agata, Michele Vallisneri
2010 Dario Martelli, Rosalba Perna, Alessandro Tomasiello
2012 Fabrizio Canfora, Mariafelicia De Laurentis, Dario Francia

Regolamento dei Premi SIGRAV

Due “Premi SIGRAV”, uno per “Gravità Classica e Quantistica” e uno “Astrofisica, Cosmologia e Gravità Sperimentale”, sono assegnati ogni due anni dalla Società Italiana di Relatività Generale e Fisica della Gravitazione a scienziati italiani di età non superiore a 40 anni al momento della scadenza della “nomination” che abbiano dato contributi rilevanti alla Relatività Generale e Fisica della Gravitazione.

I candidati prescelti sono proposti all’approvazione del Consiglio Direttivo della SIGRAV da una Commissione di cinque membri che comprende il Presidente della SIGRAV, designata dal presidente della SIGRAV su proposta dello stesso Consiglio Direttivo.

La Commissione seleziona i candidati tra gli scienziati che hanno ricevuto una “nomination” scritta ben motivata. La Commissione sollecita “nominations” esterne, e/o pareri esterni sulle “nominations” ricevute, prima di deliberare. La Commissione può riunirsi fisicamente o discutere e deliberare via email.

La Commissione tiene conto anche dell’equilibrio geografico e tematico, a condizione che questo non porti pregiudizio alla qualità scientifica dei Premi.

Uno dei membri della commissione, nominato dal Presidente della SIGRAV, svolge funzione di Coordinatore della Commissione. Riceve le “nominations”, tiene i contatti interni della Commissione e con la SIGRAV, e cura il rispetto dei tempi.

I Premi SIGRAV sono consegnati durante i Congressi Nazionali e sono accompagnati dalla consegna di Diplomi che menzionano la categoria corrispondente (“Gravità Classica e Quantistica” o “Astrofisica, Cosmologia e Gravità Sperimentale”).

La vincita dei Premi SIGRAV è subordinata alla presenza dei vincitori alla corrispondente cerimonia di consegna.

Le “nominations” sono raccolte durante gli anni che precedono i Congressi Nazionali e il Presidente della SIGRAV annuncia i vincitori quattro mesi prima dei Congressi.

Il Consiglio Direttivo della SIGRAV riesamina periodicamente la struttura del Premio (di regola ogni quattro anni) per tenere conto di eventuali correzioni suggerite dall’esperienza, e per ciascun Premio aggiorna la composizione della Commissione.